Qualcosa di Nuovo sul Fronte Occidentale

Leave a comment

Qualcosa di nuovo sul fronte occidentale è un progetto attivo sul territorio di Pavia, seguito dal “nostro” Marco Cau, che ha come obiettivo la creazione (e la cura) di coesione sociale nell’area ovest della città.

Ultima tappa di questo percorso è stata, nella giornata del 20 marzo 2016, il campetto di via Tibaldi, all’interno del Rione Pelizza, rimesso a nuovo grazie al lavoro di tanti cittadini che si sono raccolti intorno al recupero di questo simbolico bene comune.

Progetti come questo, dice Marco intervistato da La Provincia Pavese dimostrano che

In un quartiere anche periferico le risorse ci sono, ma le persone raccontano di un quartiere isolato e svantaggiato. Noi abbiamo cercato in questi tre anni di fare vedere che cosa si può fare, che cosa c’è di bello – È così che si rigenerano i luoghi.

Organizzazioni Partner: Centro Servizi Formazione, Casa del Giovane, Parrocchia di San Lanfranco, Associazione Incontragiovani, Centro di Educazione ai Media.
Organizzazioni in Rete: Comune di Pavia, Aler Pavia, Università degli Studi di Pavia, Centro Servizi Volontariato Pavia, Consorzio Sociale Pavese – Piano di Zona Distretto di Pavia, Parrocchia di San Salvatore, Parrocchia di Santa Maria di Caravaggio, Associazione Amici di San Lanfranco, Cooperativa Sociale Disabilità Attiva, S.O.S. Fragilità Pavia Ovest, Babele Onlus, Cooperativa Sociale Comin, Gruppo Volontariato Vincenziano Francesca Sfondrini, Associazione Cazzamali, So-Stare “nei diritti”, Amici Oratorio di San Mauro.
Finanziatori: Fondazione Cariplo, Comune di Pavia, Aler Pavia, Università degli Studi di Pavia.

About the Author:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *