Rigenerare spazi nelle periferie: un modello di intervento

Leave a comment

Un percorso lungo un anno per costruire un’azione partecipata, capace di far germogliare e crescere progetti trasversali e innovativi

di Marco Cau

Tra il 2013 e il 2016, in un rione dell’estrema periferia ovest di Pavia, un progetto per promuovere legami comunitari è stato occasione per attivare una inedita collaborazione tra cittadini, organizzazioni, imprese sociali e Comune finalizzata a rifunzionalizzare e recuperare all’uso positivo spazi degradati o sottoutilizzati, e a dare vita a eventi effimeri1 per sostenere una nuova immagine del quartiere.

L’iniziativa, denominata “Qualcosa di Nuovo sul Fronte Occidentale” – realizzata dalla cooperativa sociale Centro Servizi Formazione grazia al finanziamento di Fondazione Cariplo – si è avvalsa di strumenti e metodi tipici dell’azione locale partecipata e può essere riletta come un efficace modello di intervento da applicare in contesti analoghi: quartieri periferici delle città italiane di provincia che, pur densi di criticità e debolezze, esprimono vivacità e dispiegano potenzialità inaspettate.

Continua a leggere su Secondo Welfare

About the Author:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *